Gibellina storia, manifestazioni e info turistiche

Turismo trapani
Arrivare
Dormire
Muoversi
Fare & Vedere
  Area riservata
Dove Dormire

Pdf Mini Guides
Trapani Experience
Per il Turista


Principali Località

Come Arrivare
 
Gibellina

La città - Gibellina

Gibellina è un luogo molto particolare: un museo a cielo aperto, un esempio unico in Italia di arte ambientale, uno spazio in cui architetti, scultori e pittori hanno sperimentato un avamposto del "moderno", attraverso cui ridare vita e slancio alle speranze perdute.

Una città nuova...
Il 15 gennaio 1968 un violento terremoto colpì la zona del Belice. Gibellina, centro agricolo d’origine medievale, fu completamente distrutta. Non restava altro da fare che ricostruire tutto. Passarono lunghi e difficili anni ma, alla fine, a pochi chilometri dal passato, si iniziò a progettare il futuro.

Ed ecco così sorgere, la grande Stella, simbolo di buon augurio e di rinascita, creata da Pietro Consagra: già visibile da molto lontano, essa funge da porta della città nuova.

La Città è nata sull’idea di una città-giardino, fatta di grandi vie e ampi spazi, con pianta ellittica e centrifuga. Al suo interno, sparsi un pò dovunque, vi sono esempi d’arte e architettura moderna: il Sistema delle Piazze di Thermes e Purini, il Giardino Segreto di Venezia, il Meeting di Consagra, la Chiesa Sferica di Quaroni, il Contrappunto e le Sequenze di Melotti, il Labirinto di Franchina, il Sacrario ai Caduti di Uncini, la Scultura di Rotella e moltissimi altri ancora.

Più famoso di tutti, è il gigantesco Cretto progettato da Alberto Burri: affinché il tempo non cancelli il ricordo di ciò che è stato, una colata di cemento bianco, le cui fenditure corrispondono al tracciato viario della vecchia Gibellina, ha immortalato il passato.

Il progetto, estremamente interessante, ha però sofferto per la poca considerazione della cultura e delle abitudini della popolazione rischiando di trasformare Gibellina in una città dalle atmosfere surreali.
Dove è stato possibile si è cercato di recuperare i vecchi edifici. E così è stato fatto per le Case di Stefano, un’antica masseria restaurata da Marcella Aprile, Collovà e La Rocca.

All’interno del Museo cittadino sono conservate tele donate da grandi artisti come Schifano, Capogrossi, Sanfilippo, Scialoja, Corpora, Pomodoro e molti altri, creando un’importante collezione d’arte contemporanea.

Le Orestiadi - Ogni anno, il Teatro dei Ruderi ospita un ciclo di rappresentazioni teatrali, musicali, operistiche, di prosa, sperimentazioni musicali e visive che simboleggiano il tentativo di rinascita della città.

Gibellina

Altre info
 
Strutture Consigliate
Manifestazioni
Appuntamenti & Eventi

Trapaniwelcome - Informazione turistica sulla provincia di trapani
© Associazione Culturale Trapani Welcome 2007-2016 tutti i diritti riservati - P.IVA 02428260810 - Tel. +39 340 2427212