Le Saline di Trapani e Paceco Trapani

Turismo trapani
Arrivare
Dormire
Muoversi
Fare & Vedere
  Area riservata
Dove Dormire

Pdf Mini Guides
TTS
Per il Turista


Principali Località

Come Arrivare
Trapani. Fenicotteri rosa

Le Saline di Trapani e Paceco - Trapani

Uomini e Natura: perfetti insieme !

La Riserva Naturale Orientata Saline di Trapani e Paceco copre il territorio compreso fra le città di Trapani e Paceco e, più precisamente, l’area che va dalla zona sud del capoluogo fino alla frazione di Salina Grande.

Qui le strutture create secoli fa per la lavorazione del sale si sono fuse armoniosamente con il paesaggio naturale per dare vita ad un ambiente unico e profondamente suggestivo. Forse è uno dei pochi esempi del nostro mondo civilizzato in cui le attività produttive umane non solo non hanno distrutto l’ambiente originario ma che, al contrario, lo hanno impreziosito con un tocco tutto particolare.

Se ne coglie appieno la bellezza soprattutto al tramonto: quando cala il sole, ognuna delle vasche assume una tonalità diversa, dal rosa intenso al rosso e al dorato. Guardandole, in quei pochi attimi prima che tutto finisca, vedrete, come per magia, colori e sfumature che si inseguono l’un l’altro.

La Riserva è stata istituita nel 1995 per proteggere una delle ultime zone umide ancora presenti nella Sicilia occidentale.
Da allora i suoi 986 ettari, divisi fra riserva e pre-riserva, sono affidati alla cura del WWF Italia.

Come arrivare

Seguire la SP 21 in direzione Marsala fino al mulino Maria Stella

Ente gestore
W.W.F. for Nature - O.N.L.U.S.
Via G. Garibaldi 138, c.da Nubia - 91027 Paceco (TP)
Tel-fax +39 0923 867700
 

FLORA & FAUNA

Flora
Fin da tempo immemorabile, tutta questa zona è stata dedicata all’estrazione del sale dal mare. Come è facile capire, dunque, stiamo parlando di un territorio caratterizzato da un’altissima concentrazione di cloruro di sodio che non è certo la condizione ideale per il fiorire di una estesa vegetazione.

E’ tuttavia straordinario come alcune specie riescano ad adattarsi anche a terreni così ostici sviluppando, con il tempo, degli appositi meccanismi di sopravvivenza.

Così hanno fatto la Salicornia, l’Halimione portulacoides dalla colorazione grigio-argentea, la Suaeda, l’Atriplex alimus, la Frankenia pulverulenta, il Limonium avei e il Bupleuro che s’incontrano lungo tutto il bordo delle vasche per la raccolta del sale.

Lungo i sentieri, si può anche trovare il Fungo di Malta, pianta priva di clorofilla che si trova soltanto in poche altre località del Mediterraneo. La zona costiera tra le saline Ronciglio e il canale Baiata è dominio di specie tipiche di tali ambienti: Mattiola, Gramigna delle spiaggeInula crithmoides e il Limonium serotinum. Accanto ad esse crescono anche alcune rare specie l’endemiche come la Calendula maritima, il Limoniastrum monopetalum e il Limonium densiflorum.

Fauna
Essendo una delle ultime poche zone umide sulla rotta degli uccelli migratori che si spostano da e verso l’Africa, le Saline di Trapani e Paceco rappresentano per molti di essi un importante punto di sosta e di ristoro.

Gli uccelli - Il raro Tarabuso, protetto a livello internazionale, le bianche Garzette, il Pignattaio con il suo becco ricurvo, la Sgarza ciuffetto, la Spatola riconoscibile con facilità per il suo strano becco, la Moretta tabaccata e il Falco Pellegrino trovano qui cibo e riparo. Spesso, come in posa per una foto, Aironi e Fenicotteri rimangono per lungo tempo immobili sulle sottili zampe con la testa piegata in giù, cercando cibo nel fondo delle vasche. Né mancano gli esemplari di fauna palustre come il Falco e il Gufo di palude.

Spettacolari sono gli slanci del Martin Pescatore e del Falco pescatore quando dall’alto avvistano le prede e  vi si gettano addosso. Ad alcune specie questo luogo piace così tanto che esse decidono di fermarsi qui a nidificare. Stiamo parlando del Cavaliere d’Italia, del Fratino e del Fraticello, dell’Avocetta e della Volpaca.

Sui cespugli di Salicornia trova riparo e nutrimento la rara Teia Dubia, piccola farfalla presente solo nelle Saline di Trapani e Paceco e nello Stagnone di Marsala. Lo spostamento e la diffusione altrove di questa specie è praticamente impossibile dato che la femmina è priva di ali.

I mammiferi - Ma non pensate che queste saline siano accoglienti solo per gli uccelli. Qui vivono infatti anche Volpi, Donnole, Ricci e Conigli.

I pesci - Nei canali ed in alcune vasche nuota il Nono (Aphanius fasciatus), un piccolo pesce che la Comunità Europea ha dichiarato a rischio.

Trapani. Le saline Trapani. Saline_Mulino
Altre info

 

 

Strutture Consigliate
Alle_Due_Badie_Residence
Alle_Due_Badie_Residence Case_Vacanza
B&B_Le_5_torri_
B&B_Le_5_torri_ BeB
<p>In un antico appartamento del centro storico di Trapani, appena ristrutturato apre le porte a tutti i suoi ospiti il bed & breakfast Le 5 Torri. Dal b&b sono r ...
Agriturismo_Vultaggio
Agriturismo_Vultaggio Agriturismo
L'Agriturismo Vultaggio, recentemente ristrutturato, sorge su una collina della splendida campagna di Guarrato, tra Erice e Marsala, immerso nel verde dei suoi agrumeti, uliveti e vigneti; circondato ...
La_Lampara
La_Lampara Case_Vacanza
<p>La Lampara è un complesso di pochi appartamenti (tutti bilocali) ubicati all'interno di un unico edificio storico. Soggiornando presso uno dei ...
Brezza_di_Grecale
Brezza_di_Grecale Case_Vacanza
<p>Il nuovissimo Residence Brezza di Grecale, aperto in Agosto 2009, si trova sul lungomare di Trapani di fronte ai lidi attrezzati. Il mare è raggiungibile a ...
Manifestazioni
Stragusto Trapani
Luglio_Musicale Trapani
Misteri_di_trapani Trapani
Appuntamenti & Eventi
Manifestazione- 21-07-2017 - 23-08-2017
Inchiostro_d_Autore
Inchiostro_d_AutoreRassegna letteraria... CONTINUA


Trapaniwelcome - Informazione turistica sulla provincia di trapani
© Associazione Culturale Trapani Welcome 2007-2016 tutti i diritti riservati - P.IVA 02428260810 - Tel. +39 340 2427212