Castelvetrano storia, manifestazioni e info turistiche

Turismo trapani
Arrivare
Dormire
Muoversi
Fare & Vedere
  Area riservata
Dove Dormire

Pdf Mini Guides
Trapani Experience
Per il Turista


Principali Località

Come Arrivare
 

La Città - Castelvetrano

Castelvetrano si trova nella zona del Belice, nella parte meridionale della provincia di Trapani.

La storia - La sua origine è legata al periodo d’oro della città di Selinunte di cui essa rappresentava una frazione. Il nome rimanda alla dominazione dei Romani che ne fecero un “castrum veteranorum”, una cittadella dei veterani.

Da vedere - Il centro storico e la maggior parte dei suoi monumenti gravitano intorno alle due piazze principali: piazza Umberto I e piazza Garibaldi. Quest’ultima è circondata da alcuni edifici di rilievo, tra cui la Chiesa Madre, del 1520, e la Chiesa del Purgatorio con la sua ricca facciata risalente alla metà del 1600.

Accanto a questa, si trova l'ottocentesco teatro “Selinus”, che conserva ancora l'originale sipario.
Piazza Umberto I, ornata dalla Fontana della Ninfa, si apre a sinistra della chiesa e permette di scoprirne anche la torre campanaria. Poco distante, invece, in piazza Regina Margherita, la nuda facciata della Chiesa di S. Domenico nasconde un interno ben più ricco.

Il Museo Civico ospita una collezione di reperti provenienti da Selinunte e, tra questi, anche l’Efebo Selinuntino: statua bronzea del V secolo a.C. ritrovata a Selinunte.

Separata dall'abitato, la Chiesa della SS. Trinità di Delia è un bell'esempio di architettura arabo-normanna. L'interno, a pianta quadrata, ha una cupola centrale sorretta da quattro colonne.

Poco lontano, tra Marinella di Selinunte e Porto Palo, si estende l’affascinante Riserva Naturale Orientata della Foce del Fiume Belice.

Eventi - Se siete in zona la mattina di Pasqua potreste approfittarne per assistere all’Aurora, il rito tradizionale che celebra la Resurrezione del Cristo. Il momento focale è l’incontro tra il simulacro del Cristo e quello di Maria portati a spalla.

Inizialmente la statua della Madonna è ricoperta di un mantello nero in segno di lutto. Un simulacro rappresentante l’Angelo si avvicina per tre volte alla Madonna, accompagnato da tre squilli di tromba. Al terzo squillo, che rappresenta l’annuncio della Resurrezione, il mantello nero viene fatto cadere.
Solo allora la Madonna incontra il Cristo in un’atmosfera di festa.

Da assaggiare - il famoso Pane nero di Castelvetrano che nasce da una particolare unione di due tipologie di grano coltivate nella zona di Castelvetrano e di Campobello di Mazara.

Allegati: -



Altre info
 
Strutture Consigliate
Eracle_Hotel
Eracle_Hotel Hotel
<p>Collocato a pochi passi del Parco Archeologico di Selinunte, il più grande d'Europa nel suo genere, l'Hotel Eracle vanta una posizione panoramic ...
Manifestazioni
Appuntamenti & Eventi

Trapaniwelcome - Informazione turistica sulla provincia di trapani
© Associazione Culturale Trapani Welcome 2007-2016 tutti i diritti riservati - P.IVA 02428260810 - Tel. +39 340 2427212