Turismo archeologico in provincia di Trapani

Turismo trapani
Arrivare
Dormire
Muoversi
Fare & Vedere
  Area riservata
Principali Località

Pdf Mini Guides



Stragusto 2017
Dove Dormire

Per il Turista


Come Arrivare


Farmacie di turno
 

Turismo archeologico in provincia di Trapani

Una storia antica e un grande patrimonio archeologico

La provincia di Trapani fu abitata fin da tempi molto antichi: Elimi, Fenici, Greci e Romani hanno conosciuto questo territorio e hanno deciso di costruire qui le loro città. La posizione della nostra provincia nel Mediterraneo, il clima mite, l’amenità delle pianure e degli altopiani, l’abbondanza di vegetazione hanno reso questo territorio un luogo perfetto per il loro insediamento.
E’ per questo che troverete aree archeologiche e scavi un po’ dovunque.

Abitarono qui popoli di cui non sappiamo quasi nulla ma che hanno lasciato importanti tracce del loro passato. Tra queste, le pitture nella Grotta del Genovese a Levanzo e i Sesi a Pantelleria, solo per citare le più importanti. Ci furono poi gli Elimi che costruirono Segesta ed Erice.
Ci furono i Fenici che fecero della piccola isola di Mothia un’importante scalo commerciale.
E poco dopo arrivarono anche i Romani. Della presenza romana e della loro lotta con i Cartaginesi ci sono importanti testimonianze a Marsala.
E naturalmente non potevano mancare i Greci. Il più bell’esempio del loro passaggio qui è Selinunte, la grande e potente città dove furono innalzati 8 grandi templi con il materiale tratto dalle Cave di Cusa.

> SEGESTA
- Area Archeologica
- Il Tempio
- Il Teatro
- Rappresentazioni

> SELINUNTE
- Parco archeologico

> CAMPOBELLO DI MAZARA
- Le cave di cusa

> PANTELLERIA
- Archeologica terrestre
- Archeologica subacquea

> MOTHIA
- Giovinetto e Museo

> ERICE
- Le mura ciclopiche

> LEVANZO
- Grotta del Genovese

> MARSALA
- Museo Archeologico
- Nave Punica
- Insula Romana
 

Trapaniwelcome - Informazione turistica sulla provincia di trapani
© Associazione Culturale Trapani Welcome 2007-2016 tutti i diritti riservati - P.IVA 02428260810 - Tel. +39 340 2427212